Valorizziamo i rifiuti

Con la società Acea Ambiente siamo presenti nel settore del Waste Management e in particolare operiamo nel settore dello smaltimento e della valorizzazione energetica dei rifiuti (waste to energy), in linea con le ultime tendenze europee di politiche di economia circolare.

Ci posizioniamo tra i principali player nazionali con oltre 1,5 milioni di tonnellate di rifiuti trattati all’anno e siamo l’operatore di riferimento per l’Italia Centrale, con la gestione del principale termovalorizzatore e i più grandi impianti di compostaggio della regione Lazio e della Toscana. 
In coerenza con il nostro impegno nella sostenibilità svolgiamo attività di selezione e recupero di carta, ferro, legname, plastica e metalli con impianti in Abruzzo, Marche, Piemonte, Umbria e Veneto.

18.170
kNm3
biogas prodotto e da questo 31 GWh di energia
1,5
mln
di tonnellate di rifiuti gestiti
27.744
t
compost di qualità prodotto + 50% rispetto al 2020

Dati al 31 dicembre 2021

I nostri obiettivi di sviluppo

  • Consolidamento del «core business» nel recupero energetico (WtE) e smaltimento del rifiuto indifferenziato e della frazione organica
  • Ulteriore sviluppo del mondo dei rifiuti speciali anche in sinergia con le attività di Gruppo nel settore idrico (e.g. fanghi) e WtE (e.g. ceneri).
  • Rafforzamento nelle filiere del Waste to Material (WtM) in ottica circular economy (e.g. plastica, carta, ...)

La valorizzazione dei rifiuti per l’economia circolare

Ci impegniamo per la valorizzazione dei rifiuti, a sostegno dell’economia circolare e della transizione ecologica per un futuro più sostenibile.

La valorizzazione dei rifiuti può avvenire in modi differenti: la riduzione del volume, la conversione in biogas o in compost, ma anche la termovalorizzazione e il riciclo.

Sfruttiamo l’integrazione fra le differenti attività che svolgiamo in ambito idrico per recuperare i fanghi da depurazione e avviarli a trattamento ai fini di compostaggio.

In linea con il Piano Industriale intendiamo consolidare la nostra posizione con nuove operazioni nel settore. Siamo lavorando, ad esempio, all’ampliamento dei volumi e della capacità di gestione,  nonché delle tipologie di materiale trattato nel circuito dell’economica circolare (carta, ferro, legname, rifiuti liquidi, plastica e metalli) mediante acquisizione di nuove società.

In evidenza

Scopri tutte le novità e le iniziative più recenti del Gruppo Acea