IT EN

Cosa ti serve

CASA
AZIENDA
CONDOMINIO
  • Il documento d'identità e il codice fiscale del nuovo intestatario.
  • Il numero di utenza o la matricola del contatore.
  • Il titolo di possesso dell'immobile.
  • i dati catastali dell’immobile.
     

Nel caso di presenza di debiti pregressi sulla fornitura che non siano di competenza del nuovo cliente è possibile effettuare una dichiarazione di estraneità al debito secondo le modalità indicate dai nostri operatori di sportello o call center.

  • Il documento di identità, il codice fiscale del rappresentante legale (o di chi ha titolo per effettuare la richiesta).
  • I dati fiscali dell’azienda.
  • Il numero di utenza o la matricola del contatore.
  • I dati catastali dell’immobile.
     

Nel caso di presenza di debiti pregressi sulla fornitura che non siano di competenza del nuovo cliente è possibile effettuare una dichiarazione di estraneità al debito secondo le modalità indicate dai nostri operatori di sportello o call center.

  • Il documento e codice fiscale dell'amministratore di condominio o di chi ha titolo per effettuare la richiesta.
  • Il verbale di nomina dell'amministratore.
  • I dati fiscali del condominio.
  • Il numero di utenza o la matricola del contatore.
  • I dati catastali dell’immobile
     

Nel caso di presenza di debiti pregressi sulla fornitura che non siano di competenza del nuovo cliente è possibile effettuare una dichiarazione di estraneità al debito secondo le modalità indicate dai nostri operatori di sportello o call center.

Come inviare la tua richiesta

  • Se sei cliente Acea, accedi all’area riservata MyAcea, clicca su Subentro e invia la tua richiesta.
  • Se non sei cliente Acea, registrati a MyAcea e vai nella sezione Subentro.
  • Contattaci al Numero verde commerciale della tua azienda.  
  • Oppure effettua la richiesta direttamente presso uno degli sportelli commerciali.

Per i clienti di Gesesa

Insieme alla tua richiesta, è necessario scaricare, compilare e presentare il modulo del benestare del proprietario. È necessario anche avere l’iscrizione alla TARI.