IT EN

 Con questo documento l’Autorità Nazionale ha rivisto la classificazione delle categorie tariffarie applicate agli utenti del Servizio Idrico Integrato uniformandone la struttura su tutto il territorio nazionale.

Gesesa ha adottato il testo sopraindicato approvando la nuova struttura dei corrispettivi 2018, che sarà applicata retroattivamente dal 01/01/2018. I consumi dell’anno 2018, già fatturati con la precedente struttura tariffaria, saranno conguagliati entro l’ultima fatturazione contenente i consumi effettivi dell’anno 2018. Il conguaglio avverrà restituendo in bolletta gli importi di acqua, fognatura e depurazione precedentemente fatturati e riaddebitando i corrispettivi calcolati per gli stessi consumi con la nuova articolazione.

Variazione numero componenti nucleo familiare

Per l’uso domestico residente viene introdotto, quale fattore di calcolo, il numero di persone che compongono il nucleo familiare: lo scaglione tariffario agevolato sarà individuato moltiplicando il quantitativo minimo di acqua vitale necessario al soddisfacimento dei bisogni essenziali, fissato in 50 litri/abitante/giorno, equivalenti a 18,25 mc/annui, per il numero di componenti la famiglia.

Nella fase di avvio di questa nuova articolazione tariffaria, la normativa nazionale prevede che ogni nucleo familiare sia considerato composto da tre componenti, salvo la possibilità da parte dell’utente di dichiarare la diversa composizione, comunicandolo attraverso una delle seguenti modalità:

La variazione sarà attiva dalla data di invio della richiesta.
I nuclei familiari costituiti da 13 o più componenti saranno soggetti alla medesima struttura tariffaria prevista per i nuclei familiari costituiti da n. 12 componenti.