IT EN

Bonus idrico e Bonus idrico integrativo

Bonus idrico

È il bonus previsto e regolamentato dall’ARERA (Autorità di Regolazione per Energia Reti e Ambiente) attraverso la Delibera 63/2021/R/com. 

Dal 1° gennaio 2021 tutti i bonus sociali per disagio economico sono riconosciuti automaticamente ai cittadini/nuclei familiari che ne hanno diritto. Sarà sufficiente che ogni anno, a partire dal 2021, il cittadino/nucleo familiare presenti la Dichiarazione Sostitutiva Unica (DSU) per ottenere l'attestazione ISEE utile per le differenti prestazioni sociali agevolate.

Come e quando si riceve il bonus sociale idrico

Arera ha comunicato che il processo per il riconoscimento del bonus sociale idrico ha richiesto maggiori approfondimenti e adempimenti, in particolare correlati al rispetto della normativa in materia di privacy. Di conseguenza, il bonus sociale idrico 2021 verrà riconosciuto agli aventi diritto nel corso dell'anno 2022, con le modalità semplificate che sono state rese note con la Delibera Arera 106/2022/R/com.

Per maggiori informazioni consultare la pagina: https://www.arera.it/it/consumatori/bonus_qc.htm

Bonus idrico integrativo

È il bonus previsto nell’Ato 2 Lazio centrale Roma per la fornitura di acqua agli utenti domestici residenti in condizioni di disagio economico sociale ai sensi dell’art. 8 della Delibera ARERA 106/2022/R/com. Il bonus è regolamentato dall’Ente di governo dell’ambito - Lazio centrale Roma che ne definisce le regole di ammissione.

La scadenza per la presentazione delle domande di bonus idrico integrativo 2022 era il 31/12/2022.
A breve sarà pubblicato il Regolamento attuativo per effettuare le domande di bonus idrico integrativo 2023.

In evidenza

Scopri tutte le novità e le iniziative più recenti del Gruppo Acea