Dal primo luglio Acea Distribuzione, la società del Gruppo Acea che gestisce la rete elettrica di Roma e Formello, pianifica ed esegue gli interventi per l’ammodernamento e l’ampliamento delle infrastrutture, è diventata Areti. La legge impone una separazione di identità e marchio tra le società produttrici di energia e quelle distributrici.

Acea distribuzione diventa Areti

Cavi Verdi e Tablet in primo piano, campagna on air dal 28 luglio

La campagna di comunicazione è on air dal 28 luglio declinata su stampa, affissione, maxiaffissione, radio e web display, e mira a raggiungere tutta la popolazione servita da Areti per comunicare che, anche se il nome è cambiato è rimasto tutto invariato. Il concept: “Acea Distribuzione diventa Areti. L’energia, la tecnologia e l’innovazione, da sempre al vostro servizio, da oggi con un nome nuovo".Due i soggetti della campagna: il primo è Cavi Verdi con un tecnico in primo piano al lavoro tra i cavi. Il soggetto vuole rassicurare che, nonostante il cambio di nome, professionalità e competenze rimangono invariate. Il secondo è Tablet in primo piano, con un tecnico che utilizza un tablet. Oltre all’aspetto rassicurante, si pone l’accento sulle tecnologie per evidenziare che Areti, come Acea Distribuzione, pone grande attenzione all’innovazione.