Bilancio di sostenibilità

Il Bilancio di Sostenibilità 2020 è stato redatto in conformità con gli Standard GRI, le linee guida per la rendicontazione di sostenibilità più diffuse a livello internazionale, con il massimo livello di applicazione (livello “comprehensive”), e in ottemperanza al D. Lgs. n. 254/2016, che ha recepito nel nostro ordinamento la Direttiva comunitaria 95/2014 sulla pubblicazione di informazioni non finanziarie.

Il Bilancio è stato approvato dal Consiglio di Amministrazione ed è sottoposto ad attività di assurance del revisore legale, incaricato di verificarne la conformità al Decreto Legislativo n. 254/2016 e la coerenza con gli Standard di rendicontazione adottati. A partire dal 2011, il documento è stato pubblicato contestualmente al Bilancio consolidato, in ottica di trasparenza verso la comunità finanziaria e tutti gli stakeholder.

Acea ha pubblicato le proprie performance di sostenibilità, in maniera volontaria e sottoponendole a revisione di parte terza qualificata, a partire dal 1999 (in relazione all’esercizio 1998), anno della sua quotazione in Borsa, e da allora lo ha fatto con regolarità annuale. A partire dal 2011, il documento è stato pubblicato contestualmente al Bilancio consolidato, in ottica di trasparenza verso la comunità finanziaria e tutti gli stakeholder. Dal 2017, infine, la rendicontazione di sostenibilità risponde anche ad un obbligo di legge.