Il nostro modo di lavorare

Smart Working in Acea

Abbiamo adottato lo smart working come modo di lavorare agile e flessibile dal 2018 per promuovere la conciliazione vita-lavoro insieme ad altre iniziative. Grazie a questa scelta siamo stati in grado di riorganizzare le modalità di lavoro sin dall’inizio dell’emergenza pandemica, collocando in smart working la maggior parte del personale.

Quello che era nato come progetto sperimentale, chiamato smart people, è diventato un modo di lavorare attraverso cui riusciamo a promuovere i valori del Modello di Leadership, favorendo focalizzazione sull’obiettivo, il lavoro di squadra anche da remoto e l’intraprendenza nel cogliere nuovi modi di lavorare.

Anche nel 2021 lo smart working è stata la modalità di lavoro prevalente, principalmente per il personale con profili amministrativi, un modo per consolidare anche la digitalizzazione dei processi aziendali, l’utilizzo di un workspace virtuale e l’innovazione di tutti i canali.

Acea ha continuato a mettere a disposizione delle proprie persone modalità e strumenti di lavoro adattati alle peculiari condizioni di lavoro e di vita, con l’obiettivo di preservare il coinvolgimento delle persone nell’identità di Gruppo, lo sviluppo delle competenze e il benessere organizzativo, attraverso iniziative mirate.

Il progetto I Care

Nel corso del 2021 abbiamo portato avanti il programma I Care per il benessere individuale e professionale, coinvolgendo 48 donne e 52 uomini. Per la fase conclusiva, i partecipanti sono stati inclusi nel programma We-Care uomini e donne Acea per lavorare sul riconoscimento dei segnali di stress e sulla metafora dell’emergenza, quella pandemica in particolare.
La condivisione finale ha portato a confermare come la gestione della comunicazione non solo migliori il clima lavorativo ma sia uno strumento indispensabile per indirizzare positivamente i comportamenti.

L’Innovazione parte da dentro

Abbiamo scelto di puntare sulla partecipazione attiva per disegnare il Modello di Innovazione del Gruppo Acea, coinvolgendo le nostre persone attraverso metodologie che facilitano la collaborazione in team e la generazione di pensiero creativo. In particolare, abbiamo utilizzato la metodologia LEGO® Serious Play®, fondata sull’impiego dei mattoncini LEGO®, che agevola e accelera i processi razionali, decisionali, comunicativi e le tecniche di problem solving all’interno di organizzazioni e gruppi di lavoro.

Partecipando a contest interni, tutti in azienda possono proporre idee di innovazione legate ai nostri business o immaginare nuove sfide per il futuro. Grazie al programma di imprenditorialità interna Innovation Garage sono stati avviati progetti incentrati sul miglioramento della customer experience e sulla valorizzazione della risorsa idrica. Uno di questo è Il progetto Waidy ,l’app che consente di geolocalizzare i punti di erogazione pubblica dell’acqua, conoscere notizie storiche su fontane e nasoni e di effettuare eventuali segnalazioni.