News

In programma martedì 14 dicembre presso le Scuderie di Palazzo Altieri a Roma la presentazione del Manifesto “Insieme per contrastare la Povertà energetica”, promosso dal Banco dell’energia e firmato da imprese, enti, associazioni, onlus.

Lo scopo dell’iniziativa è sensibilizzare l'opinione pubblica e i referenti istituzionali e mettere in campo azioni concrete per fronteggiare le situazioni di vulnerabilità sul tema attraverso la creazione di una rete di stakeholder che condividono la missione del Banco.

Banco dell’energia si fa promotore del Manifesto firmato da Aziende e Organizzazioni non profit che si sono attivate per sostenere persone in difficoltà, aumentare la consapevolezza sul problema e rendere più semplice l’accesso agli strumenti di efficientamento energetico.

Al Manifesto hanno già aderito associazioni di consumatori e ambientaliste, organizzazioni del terzo settore, le principali multiutility Italiane e le imprese impegnate nella lotta alla povertà energetica, tra cui Acea.

Partecipano all’evento Michaela Castelli, Presidente di Acea e Utilitalia e l’AD Giuseppe Gola.

"Acea - ha detto l'amministratore delegato di Acea, Giuseppe Gola, intervenendo nel corso della presentazione del Manifesto - attribuisce grande valore all'impegno e ai propositi del Banco dell'Energia ed è per questo che oggi aderisce con convinzione al Manifesto. È importante che i diversi soggetti facciano sistema per dar vita a un approccio strutturato, che contribuisca a ridurre quanto più possibile e in tempi brevi questa disparità."