Comunicati Stampa e News

L’investimento complessivo supera il mezzo milione di euro Sarà installato un sistema di telecontrollo su ogni serbatoio

Frosinone, 22 marzo 2019 - Al via i lavori di manutenzione ordinaria e straordinaria dei centri idrici situati nei comuni di Alvito, Gallinaro, San Donato e Settefrati in Valle di Comino. Gli interventi, per un investimento complessivo che supera il mezzo milione di euro, riguarderanno principalmente il rifacimento delle opere civili, idrauliche e di messa in sicurezza delle aree esterne e interne dei siti interessati che sono al servizio della cittadinanza residente nei comuni.

Oltre ai lavori di bonifica, sistemazione, rifacimento e manutenzione su ogni serbatoio sarà installato un sistema di telecontrollo che consentirà il monitoraggio in tempo reale dello stato degli impianti. I lavori, che inizieranno nei prossimi giorni, sono la conferma l’impegno di Acea Ato 5 per il continuo miglioramento del servizio fornito all’utenza, con l’obiettivo di raggiungere i migliori standard di efficacia e sicurezza delle reti e degli impianti.

Dichiarazione dei sindaci di Alvito, Duilio Martini e San Donato, Enrico Pittiglio:

«Sono lavori importanti e attesi, siamo contenti che Acea si sia attivata per affrontare questa tematica che avevamo affrontato in un incontro qui in Valcomino. Anche questo è il segnale che quando c’è dialogo e confronto, pur avendo ben presente i vari interessi in ballo e quali sono le esigenze rappresentate, si ottengono risultati che giovano a tutti i soggetti in campo».

Dichiarazione dei sindaci di Settefrati, Riccardo Frattaroli e Gallinaro, Mario Piselli:

«Acea si avvia alla realizzazione di questi interventi di cui il servizio non può che avvantaggiarsi. Gli impegni presi dal gestore stanno raggiungendo gli obiettivi prefissati. Sedersi attorno a un tavolo e discutere sistematicamente del da farsi è sempre la strada migliore da percorrere».

Dichiarazione del Presidente di Acea Ato 5, Stefano Magini:

«Questo progetto di manutenzione straordinaria, nato dalla stretta collaborazione tra Gestore e Comuni, è l’ulteriore passo verso l’ottimizzazione del servizio in un’area che, in passato, aveva spesso sofferto di criticità di approvvigionamento idrico legate alla forte presenza turistica nel periodo estivo».

Nel dettaglio i centri idrici interessati dai lavori sono i seguenti:

il Campo Pozzi Santa Maria del Campo, ad Alvito
i serbatoi Casal Farina, Casal Volante, Centro e Vico a Gallinaro
i serbatoi Centro Urbano, Pietrafitta della sorgente Fontecarro a Settefrati
i partitori della rete idrica di distribuzione di via Pietracquara, via Serola, via Vorga 3, via Vorga 10/12 e i serbatoi di Via Chiaie, Partitore Torre, Pedicone, Serola, Vorga, Selva e Fornace a San Donato Val di Comino.