Comunicati Stampa e News

Sono 13.312 i runner che hanno tagliato il traguardo di via dei Fori Imperiali alla 23esima edizione di Acea Maratona di Roma. L’etiope Shura Kitata Tola è il vincitore dell’edizione 2017 con un tempo di 2 ore 7 minuti e 28 secondi, seguito dai keniani Dominic Kipngetich Ruto (2h09’08) e Benjamin Kipngetich Bitok (2h09’13). Grande trionfo etiope anche tra le donne: la prima a raggiungere il traguardo è stata Rahma Chota Tusa (2h27’21), seguita da Mestawot Shankutie Tadesse (2h31’38) e Abeba Tekulu Gebremeskel (2h32’06). Tra gli italiani, il migliore è stato Ahamed Nasef, settimo in 2h16'40, con Carmine Buccilli ottavo (2h19'35') ed Eleonora Bazzoni decima tra le donne (2h45'37).

Grande prestazione della cantante e atleta paralimpica Annalisa Minetti per la sua prima maratona nella capitale: ha stabilito il nuovo record europeo sulla distanza per la categoria T11 (ipovedenti e non vedenti), tagliando il traguardo con il tempo di 3 ore 47 minuti e 13 secondi. Formidabile performance anche dell’atleta paralimpico Alex Zanardi che domina la gara delle handbike in 1h10'08, ottenendo il sesto successo consecutivo su sette partecipazioni alla gara.