Comunicati Stampa

“Diamo Ossigeno al Futuro” approda a Castelpagano e Colle Sannita. I bambini ed i ragazzi delle scuole dei due Comuni sanniti, hanno partecipato con grande entusiasmo al progetto, realizzando dei bellissimi lavori legati all’ambiente e recitando entrambi, prima della messa a dimora delle piante, “Il giuramento di Amore e Fedeltà degli Alberi”.

Siamo molto contenti e onorati di partecipare a questo progetto”, introduce Edoardo Citarelli, Dirigente Scolastico dell’Istituto Comprensivo Colle Sannita, con i plessi di Castelpagano e Colle Sannita. “Io invito sempre i nostri giovani studenti a studiare, a formarsi, poiché loro sono il futuro. Essi rappresentano il futuro sostenibile, e questo, potrà esserci solo se gli trasmettiamo la cultura del rispetto dell’ambiente.”

“Grazie a Gesesa per averci proposto questo bellissimo progetto”, afferma Giuseppe Bozzuto Sindaco di Castelpagano, “che ci ha permesso di sensibilizzare le generazioni future, su un tema importantissimo, quale quello della sostenibilità, ed in particolare della cura del verde, come fonte di salute per il nostro pianeta. Grazie alla comunità montana che oggi è qui presente e all’Assessorato alle Politiche Agricole, Forestali e Alimentari della regione Campania, per il supporto tecnico e professionale”.

“Oggi siamo qui per celebrare questa iniziativa lodevole che Gesesa in collaborazione la Regione Campania- Assessorato alle Politiche Agricole, Forestali e Alimentari – Settore Foreste di Benevento, stanno portando avanti”, continua Michele Iapozzuto Sindaco di Colle Sannita; “con questo progetto diamo ossigeno al futuro, anche se qui a Colle Sannita per fortuna non abbiamo i problemi delle polveri sottili, ma questo non significa preservare ciò che il Signore ci ha donato. Bisogna dedicarsi a proteggere e curare il verde. Noi come Amministrazione Comunale piantiamo un albero per ogni nuovo nato, questo per collegare l’attaccamento al proprio territorio dei propri cittadini. Ringrazio la Gesesa, per l’ottimo servizio che sta facendo nel nostro territorio. Non stiamo avendo problemi idrici e per questo ringrazio per l’attenzione per noi piccole comunità dell’entroterra. La qualità della vita, in questo Comune è molto buona e dobbiamo impegnarci per far in modo che essa resti tale e con l’impegno di tutti migliori sempre di più.”

“Ringrazio entrambi i Sindaci, perché hanno mostrato l’interesse per il tema ambientale che stiamo portando avanti.” Questa la dichiarazione di Aniello Andreotti, responsabile dei Vivai Forestali Regionali - Settore Foreste di Benevento. “Bisogna avere la cultura del verde, solo conoscendo bene le piante, le loro caratteristiche, i loro bisogni, queste si possono curare e salvare. Non dobbiamo avere timore di tagliare un albero ormai malato, poiché al suo posto metteremo a dimora una pianta giovane, che servirà a dare nuovamente ossigeno al quel luogo.”

“Sono molto grato ai Sindaci Bozzuto e Iapozzuto per gli apprezzamenti rivolti all’operato di Gesesa” conclude Salvatore Rubbo Amministratore Delegato di Gesesa. “Sono riconoscimenti che ci spronano a fare sempre meglio il nostro lavoro. La nostra azienda è fatta di persone competenti che, con passione ed impegno, consentono di far arrivare a casa un’acqua sicura, che viene restituita all’ambiente nel modo migliore possibile. Questo è il nostro “agire sostenibile”. Concludo con un profondo ringraziamento ai docenti e agli straordinari alunni che mostrano sempre tanta partecipazione ed entusiasmo per questo progetto.”