Comunicati Stampa e News

L’evento è stato organizzato da Acea Ambiente, Assocarta e Comieco, in occasione del Mese del riciclo di carta e cartone 

A Palazzo Gazzoli, a Terni, si è svolto oggi il convegno “Chiudere il Cerchio: recuperare gli scarti per migliorare il riciclo e l’economia circolare nel settore della carta”, ideato da Acea Ambiente, Assocarta e Comieco, il Consorzio Nazionale Recupero e Riciclo degli Imballaggi a base Cellulosica. L’iniziativa - organizzata nell’ambito del Mese del riciclo di carta e cartone, la campagna nazionale promossa da Comieco - rappresenta un’importante occasione di riflessione su come favorire l’economia circolare nel settore della carta, coinvolgendo un ampio numero di attori interessati alla filiera.

Il convegno è stato introdotto e moderato da Massimo Medugno, Direttore Generale di Assocarta. Sono intervenuti per Acea Ambiente il Presidente Giovanni Vivarelli e Michelangelo Petea, responsabile unità Ricerca e sviluppo. Comieco è invece stata rappresentata dal Direttore Generale Carlo Montalbetti, nel panel dei relatori anche Icom, Cartiere di Trevi e Confindustria.

“Chiudere il Cerchio” è stata l’occasione per presentare alcune iniziative che consentono di valorizzare i rifiuti e migliorare il riciclo. Una di queste è quella di Acea Ambiente, che utilizza come combustibile del suo impianto di termovalorizzazione UL1, a Terni, esclusivamente il pulper, uno scarto della lavorazione della carta altrimenti non riciclabile e quindi destinato alla discarica. L’impianto, che tratta 100.000 tonnellate annue di rifiuti, si colloca tra i primi soggetti industriali su scala nazionale per quantità di pulperconvertito in energia elettrica, mediamente 75.000 MWh/anno. L’obiettivo dell’Azienda è ora quello di estendere ancora la filiera del recupero, attuando una valorizzazione delle fly ash, sotto-prodotto volatile generato dalla combustione.

L’evento “Chiudere il Cerchio” ha rappresentato per ACEA un’ulteriore iniziativa a favore della diffusione della cultura della sostenibilità, valore che il Gruppo sostiene in tutti i suoi settori di attività.