Comunicati Stampa e News

Attivato uno sportello ad hoc per far fronte alle esigenze di aziende e imprenditori

Un altro importante passo verso la semplificazione e velocizzazione della gestione dei rapporti con le imprese. È quello che Acea Ato 5 ha compiuto oggi pomeriggio con la firma del protocollo d’intesa con Unindustria Frosinone che prevede l’attivazione di uno sportello telematico a cui potranno rivolgersi le aziende associate per le esigenze relative al servizio idrico integrato. Una sorta di canale dedicato che punta a snellire i tempi di espletamento delle pratiche, ottimizzando il confronto tra le parti e accelerando il procedimento amministrativo.

L’accordo è stato sottoscritto presso la sede di Unindustria Frosinone, in via del Plebiscito, nel corso della Consulta delle Imprese di Unindustria, alla presenza di numerosi rappresentanti delle imprese ciociare

Il documento è stato siglato dal presidente di Unindustria Frosinone, Giovanni Turriziani, e dal presidente di Acea Ato 5 Spa, Stefano Magini, e prevede l’attivazione presso la sede dell’associazione di un canale telematico, pensato per fornire alle aziende interessate un punto di contatto privilegiato con il gestore, tramite cui, grazie alla disponibilità dell’associazione industriale e con la sua fattiva collaborazione, interloquire direttamente in merito alle varie necessità.

L’iniziativa nasce dalla forte volontà di Acea Ato 5 di avvicinarsi alle esigenze delle imprese, importanti tasselli del tessuto economico e sociale del territorio.

Il presidente di Unindustria Frosinone, Giovanni Turriziani, ha dichiarato: “L’accordo sottoscritto oggi con Acea è un passo molto importante, in quanto attraverso lo stesso vorremmo mettere in campo strumenti di semplificazione amministrativa a favore delle imprese associate volti a ridurre le tempistiche e favorire l’interlocuzione nella gestione dei rapporti di fornitura col gestore del servizio idrico integrato. Inoltre verrà messo a disposizione delle aziende associate a Unindustria uno sportello fisico per l’espletamento delle pratiche commerciali, cosa che permetterà alle aziende di avere un contatto diretto ed una corsia preferenziale con il gestore idrico che permetterà di velocizzare i procedimenti amministrativi. Le parti, inoltre, si impegnano ad attivare, su sollecitazione degli associati, tavoli tematici sul tema tariffario e su possibili ulteriori servizi utili ai settori produttivi ai fini dell’aumento della competitività ed attrattività dei nostri territori per investitori ed investimenti. Ringraziamo pertanto Acea per la disponibilità mostrata e la sensibilità manifestata verso il nostro sistema produttivo. Siamo certi che questo sia solo l’inizio di una proficua collaborazione”.

“Il protocollo firmato oggi – ha dichiarato il presidente di Acea Ato 5 Stefano Magini - è l’ennesima testimonianza del costante impegno di Acea Ato 5 nella ricerca di tutte le forme di collaborazione con enti, associazioni e amministrazioni tese alla valorizzazione di tutte le possibili sinergie, nell’interesse della clientela, con l’obiettivo primario del miglioramento continuo del servizio”.