Comunicati Stampa e News

Torna anche quest’anno “ACEA Scuola”, il programma di educazione ambientale di ACEA rivolto agli studenti degli istituti scolastici di Roma Capitale e della Città Metropolitana. Nato nel 2002 per promuovere attività di informazione, formazione e sensibilizzazione sulla sostenibilità ambientale, il progetto ha visto ad oggi la partecipazione complessiva di 112.000 studenti di scuole di ogni ordine e grado e oltre 21.000 insegnanti.

L’edizione 2018 coinvolge 123 istituti comprensivi, quasi il triplo rispetto allo scorso anno a testimonianza del successo del progetto cresciuto nel tempo, basti pensare che sono pervenute oltre 15.000 domande. Parteciperanno 6.966 studenti, divisi in 325 classi del secondo ciclo delle scuole primarie e secondarie di primo grado di Roma Capitale e Città Metropolitana e 709 docenti. Le giornate di studio prenderanno il via oggi e andranno avanti fino al 28 marzo tra lezioni e laboratori con esperti e tecnici delle varie società del Gruppo.

Quest’anno il progetto si chiama “Pensiamo sostenibile!”, diviso in tre percorsi tematici con altrettanti laboratori didattico-interattivi, prevede visite guidate agli impianti per approfondire il ciclo dell’acqua, la filiera dell’energia e la valorizzazione dei rifiuti. Caratteristica peculiare di questa 16ª edizione è l’innovazione tecnologica, infatti, la sala del Centro Conferenze “La Fornace” di ACEA, dove si svolgeranno lezioni e laboratori, grazie ad una installazione multimediale, si trasformerà in uno spazio immersivo che consentirà di coinvolgere i ragazzi, facilitandone l’esperienza di apprendimento attraverso un linguaggio a loro familiare. Immagini ricostruite, rivisitate, modificate, dinamicamente sovrapposte e giochi di mapping visuale accompagneranno i ragazzi in un viaggio ludico-scientifico, trasformando la sala della Fornace in un luogo di interazione e scambio di emozioni e conoscenze. Novità di quest’anno è la Campagna “Defibrillascuole”, le classi saranno chiamate a produrre un elaborato che sia il risultato del lavoro di approfondimento e di ricerca portato avanti nel corso del progetto; ACEA selezionerà i dieci migliori elaborati premiandoli con un defibrillatore e un Corso BLSD (Basic Life Support Defibrillation).

Patrocinata dall’Istituto Superiore di Sanità, dall’Assessorato alla Persona, Scuola e Comunità Solidale e promosso dalla XI Commissione Consiliare Permanente Scuola di Roma Capitale, “ACEA Scuola” rappresenta per i ragazzi un’occasione unica e divertente per imparare e conoscere i processi, le attività e le tecnologie che ACEA utilizza in modo responsabile per preservare l’ambiente e il territorio in cui opera da più di cento anni.