Comunicati Stampa e News

Gravemente diffamatorie le dichiarazioni ripetutamente rilasciate da Luca Cieri, amministratore della Ecofim

Roma, 16 febbraio 2018 - In merito al crollo verificatosi nel quartiere Balduina, in via Livio Andronico fronte civico 24, ACEA ribadisce quanto emerso dai rilievi effettuati, anche nel primo intervento dell’8 febbraio. I tecnici intervenuti nella serata di mercoledì hanno constatato l’ottimo stato delle tubature che tuttavia si presentavano troncate di netto per il forte impatto dovuto allo smottamento del terreno, ma in nessun modo corrose. È stato, inoltre, constatato che lo smottamento ha danneggiato anche il sistema fognario dell’area interessata.

Altre eventuali presenze di acqua in zona, antecedenti alla rottura delle condotte, non sono riconducibili in nessun modo alle infrastrutture gestite da Acea Ato 2.

ACEA giudica inoltre gravemente diffamatorie e lesive della propria immagine le dichiarazioni rilasciate ripetutamente da Luca Cieri, amministratore della Ecofim, nei confronti di ACEA.