Comunicati Stampa e News

Frosinone, 5 gennaio 2018 – Dall’8 gennaio partirà la prima fatturazione Acea per i 13.800 utenti residenti nel centro di Cassino che, dal 1° luglio scorso, sono gestiti da Acea Ato 5. Oggetto della fatturazione saranno i consumi registrati in occasione delle due letture effettuate da Ica srl per conto della Società, riferiti al periodo che va dal 1° luglio al 31 ottobre 2017.

Tali consumi saranno valorizzati sulla base delle tariffe deliberate dalla Conferenza dei Sindaci dell’Autorità d’Ambito Territoriale Ottimale n. 5 Lazio Meridionale del 13 dicembre 2016. Le bollette arriveranno ogni settimana a gruppi di circa 3.000 utenze, suddivise per area geografica.

È possibile, come riportato anche sul retro di ogni fattura, pagare le bollette tramite diverse modalità: direttamente agli sportelli con carta di credito e senza commissione; sull’area clienti online MyAcea, con MyBank tramite bonifico bancario o carte di credito; presso gli uffici postali e i punti vendita Lis Paga di Lottomatica, con Sisalpay, semplicemente con il bollettino premarcato allegato alla fattura. Il modo più facile e veloce, tuttavia, per pagare la bolletta è la domiciliazione, ovvero l’addebito automatico sul conto corrente bancario o postale senza spese aggiuntive. Per attivare il servizio occorre semplicemente compilare il tagliandino stampato sull’ultima pagina della fattura e consegnarlo presso la propria banca o presso l’Ufficio Postale.

Inoltre, per informazioni e servizi di qualsiasi natura, la Società ricorda che sono a disposizione il nuovo sportello commerciale in via Giacomo Leopardi 32 (aperto dal lunedì al venerdì dalle 9:00 alle 13:00 e il martedì e il giovedì dalle 14:15 alle 15:45), il numero verde commerciale 800 639251 (disponibile dal lunedì al venerdì dalle 8:00 alle 19:00 e il sabato dalle 8:00 alle 13:00), oltre all’area clienti MyAcea raggiungibile sul sito web www.acea.it e consultabile anche tramite app sullo smartphone.