Comunicati Stampa e News

Frosinone, 14 ottobre 2017 – La Asl di Frosinone, nel tardo pomeriggio di ieri, 13 ottobre, ha comunicato ad Acea Ato 5 la non conformità di alcuni parametri chimici riscontrata nei campionamenti effettuati nei giorni scorsi sulle acque del pozzo Sant’Angelo, che alimenta parte delle utenze situate nel comune di Pofi.

Per questo motivo, anche alla luce dell’ordinanza emanata dal sindaco in data odierna, e in attesa di ripetere a breve termine le analisi dopo i lavori a protezione del pozzo, concordati con Asl e Comune e già eseguiti da Acea Ato 5 nei giorni scorsi, sono state predisposte due autobotti in stazionamento per il servizio sostitutivo presso piazza Municipio e in via Ferrara, 34. Per qualsiasi necessità, in ogni caso, è possibile far riferimento al numero verde 800191332 attivo tutti i giorni h24.