Comunicati Price Sensitive

L’Assemblea degli Azionisti di Acea SpA:
- approva il Bilancio 2016
- approva la distribuzione di un dividendo pari a 0,62 euro per azione
- nomina il Consiglio di Amministrazione
- nomina Luca Alfredo Lanzalone presidente
- conferisce a PricewaterhouseCoopers l’incarico di società di revisione per nove esercizi (2017-2025)

Roma, 27 aprile 2017 – L’Assemblea degli Azionisti di Acea SpA, riunitasi in data odierna in prima convocazione, ha approvato il Bilancio d’esercizio e ha presentato il Bilancio consolidato al 31 dicembre 2016, che evidenzia un utile netto, dopo le attribuzioni a terzi, di 262,3 milioni di Euro.

 

 

BILANCIO AL 31 DICEMBRE 2016

Il Margine Operativo Lordo (EBITDA) consolidato è pari a 896,3 milioni di Euro e registra un significativo aumento del 22,4% rispetto al 2015, grazie soprattutto al contributo delle aree Idrico ed Energia, al piano di razionalizzazione societaria e all’implementazione del programma Acea2.0 con l’introduzione del Work Force Management (WFM) e del nuovo sistema di Billing ISU che ha consentito di realizzare efficienze superiori a quelle previste. Escludendo la modifica regolatoria nell’area Reti (eliminazione del cosiddetto “regulatory lag”), la crescita dell’EBITDA è rilevante e superiore al 7%.

Il Risultato Operativo (EBIT), pari a 525,9 milioni di Euro, si incrementa del 36,1%.

L’utile netto del Gruppo, dopo le attribuzioni a terzi, è 262,3 milioni di Euro, in aumento del 49,9% rispetto al 2015. Il tax rate del 2016 è pari al 34,5% (38,7% nel 2015).

Nel corso del 2016 è stato realizzato un elevato livello di investimenti pari a 530,7 milioni di Euro (+23,7% rispetto al 2015). Tali investimenti, che per oltre l’80% si riferiscono ad attività regolate, sono ripartiti nel seguente modo: Idrico 230,4 milioni di Euro; Reti 197,9 milioni di Euro; Energia 55,3 milioni di Euro; Ambiente 34,0 milioni di Euro; Capogruppo 13,1 milioni di Euro.

La Posizione Finanziaria Netta del Gruppo al 31 dicembre 2016, negativa per 2.126,9 milioni di Euro, si riduce leggermente rispetto al dato del 30 settembre 2016 e registra un aumento di 116,8 milioni di Euro in confronto al 31 dicembre 2015, in massima parte attribuibile al fabbisogno derivante dai rilevanti investimenti realizzati.

Il rapporto Indebitamento Finanziario Netto/EBITDA si riduce da 2,7x del 2015 a 2,4x a fine 2016.

 

 

HIGHLIGHTS ECONOMICO-FINANZIARI

(mln di Euro)

2015

2016

Var. %

Ricavi consolidati

2.917,3

2.832,4

-2,9%

EBITDA

732,0

896,3

+22,4%

EBIT

386,5

525,9

+36,1%

Risultato prima delle imposte

296,4

416,1

+40,4%

Risultato del Gruppo (prima delle attribuzioni a terzi)

181,5

272,5

+50,1%

Risultato del Gruppo (dopo le attribuzioni a terzi)

175,0

262,3

+49,9%

DPS (euro)

0,50

0,62

+24,0%

 

(mln di Euro)

2015

2016

Var. %

Investimenti

428,9

530,7

+23,7%

 

(mln di Euro)

31/12/15

(a)

30/9/16

(c)

31/12/16

(b)

Var. %

(b/a)

Var. %

(b/c)

Indebitamento Finanziario Netto

2.010,1

2.138,7

2.126,9

+5,8%

-0,6%

Patrimonio Netto

1.596,1

1.682,1

1.757,9

+10,1%

+4,5%

Capitale investito

3.606,2

3.820,8

3.884,8

+7,7%

+1,7%

 

L’Assemblea ha deliberato la destinazione dell’utile di Acea SpA, relativo all’esercizio chiuso al 31 dicembre 2016 e pari a 108.610.120,05 Euro, come segue:

·           5.430.506,00 Euro, pari al 5% dell’utile, a riserva legale;

·           103.085.734,90 Euro ai Soci, corrispondenti ad un dividendo unitario di 0,485 Euro;

·           93.879,15 Euro a utili a nuovo.

L’Assemblea ha inoltre deliberato di distribuire l’importo di 28.693.967,45 Euro, corrispondenti ad un dividendo unitario di 0,135 Euro, tramite utilizzo delle riserve formate con utili di esercizi precedenti.

Il dividendo complessivo, cedola n. 18, di 131.779.702,35 Euro, pari a 0,62 Euro per azione, sarà messo in pagamento a partire dal 21 giugno 2017 con stacco cedola in data 19 giugno e record date il 20 giugno.

 

L’Assemblea ha espresso voto favorevole in merito alla prima sezione della Relazione sulla Remunerazione 2016 redatta ai sensi dell’art. 123-ter del Decreto Legislativo del 24 febbraio 1998 n. 58 e successive integrazioni e modifiche.

 

NOMINA  DEL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE

L’Assemblea degli Azionisti ha nominato il nuovo Consiglio di Amministrazione definendone i relativi compensi. Il Consiglio di Amministrazione resterà in carica per tre esercizi e precisamente fino all’approvazione del Bilancio 2019. L’elezione dei componenti dell’Organo amministrativo è avvenuta con voto di Lista, secondo le modalità stabilite all’articolo 15 dello Statuto Sociale.

 

Nel nuovo Consiglio di Amministrazione, che viene confermato nel numero di nove componenti, risultano eletti:

• Luca Alfredo Lanzalone, Michaela Castelli, Stefano Antonio Donnarumma, Gabriella Chiellino, Liliana Godino, sulla base della Lista presentata dal Socio Roma Capitale, titolare del 51% del capitale sociale di Acea SpA;

• Fabrice Rossignol, Giovanni Giani, sulla base della Lista presentata dal Socio Suez Italia SpA titolare del 12,483% del capitale sociale di Acea SpA;

• Alessandro Caltagirone, Massimiliano Capece Minutolo Del Sasso, sulla base della Lista presentata dal Socio FINCAL SpA, titolare del 2,676% del capitale sociale di Acea SpA.

Ai sensi della legge 120/2011 e dello Statuto è stato rispettato il criterio di riparto tra i generi.

I Consiglieri Michaela Castelli, Gabriella Chiellino, Liliana Godino, Fabrice Rossignol, Giovanni Giani, Alessandro Caltagirone, Massimiliano Capece Minutolo Del Sasso, hanno dichiarato il possesso dei requisiti di indipendenza previsti dalla Legge, dallo Statuto Sociale e dal Codice di Autodisciplina delle società quotate.

Luca Alfredo Lanzalone è stato nominato Presidente del Consiglio di Amministrazione.

CONFERIMENTO INCARICO DI REVISIONE LEGALE DEI CONTI

L’Assemblea ha deliberato, ai sensi del D. Lgs. 27/1/2010, di conferire alla società PricewaterhouseCoopers S.p.A. l’incarico di revisione legale dei conti di Acea S.p.A. per gli esercizi 2017-2025, approvando il relativo compenso.

***

La documentazione relativa all’Assemblea, compresi i curricula dei componenti il Consiglio di Amministrazione, è disponibile sul sito internet della Società all’indirizzo www.acea.it.

Il nuovo Consiglio di Amministrazione si riunirà per la prima volta in data 3 maggio 2017.

Il Verbale dell’Assemblea e il rendiconto sintetico delle votazioni saranno messi a disposizione del pubblico nei termini e con le modalità previste dalla normativa vigente.

Il Dirigente Preposto alla redazione dei Documenti Contabili Societari Demetrio Mauro dichiara, ai sensi dell’articolo 154-bis, 2° comma del Testo Unico della Finanza, che l’informativa contabile contenuta nel presente comunicato corrisponde alle risultanze documentali, ai libri e alle scritture contabili.

 

Acea SpA
Investor Relations                                                                                                                                               

Tel. +39 06 57991                                                                                                                                              

investor.relations@aceaspa.it                                                                                                                                

(mln di Euro) 2015 2016  Var. %
Ricavi consolidati 2.917,3 2.832,4 -2,9%
EBITDA 732,0 896,3 +22,4%
EBIT 386,5 525,9 +36,1%
Risultato prima delle imposte 296,4 416,1 +40,4%
Risultato del Gruppo (prima delle attribuzioni a terzi) 181,5 272,5 +50,1%
Risultato del Gruppo (dopo le attribuzioni a terzi) 175,0 262,3 +49,9%
DPS (euro) 0,50 0,62 +24,0%