Avvisi

Si comunica che, per lavori urgenti sulla condotta Torano Biferno, a causa di una forte perdita riscontrata nel territorio di San Salvatore Telesino, oggi martedì 8 giugno si verificherà una sospensione del flusso idrico nei Comuni di Benevento, Ponte e Torrecuso (zona Torrepalazzo).

Per la città di Benevento le zone interessate dai disservizi sono:

  • zona Capodimonte IACP e intero quartiere, compresa zona di Ponte Valentino fino a contrada Faieta, zona Cancelleria, zona San Cumano e Piano Cappelle, contrade Nord (Roseto, Murata, San Chirico, San Domenico, Acquafredda, Cardoni, Ciofani, Capoiazzo, Corvacchini, Camerelle, Pestecchia, Piano Borea, san Francesco, Spezzacatene e Sponsilli), zona Torre Palazzo (utenze parte del comune di Benevento), zona San Vitale, zona San Liberatore e Monteguardia, Contrada Olivola, zona ASI, distretto via Avellino e traverse, via Perasso e traverse, Piazza Risorgimento e traverse, parte di viale dei Rettori e traverse, via Colle Vaccino fino alla rotonda di San Pasquale e traverse, Piazza Castello e solo la parte alta del Corso Garibaldi (fino a Piazza Federico Torre, con via Annunziata compresa), distretto viale Atlantici e traverse, viale Mellusi e traverse, via Calandra e traverse, via Meomartini e traverse fino a tutta zona Cretarossa, distretto Pacevecchia (tutta la zona), via F. Rosselli e traverse, via A. Gramsci con traverse, fino a contrada Ponte delle Tavole.

    In particolare, le zona di Capodimonte, via Avellino e traverse, e contrade Nord avranno una interruzione immediata della fornitura.

Un servizio di rifornimento con autobotte sarà disponibile in:

  • via Croce Rossa per la zona di Capodimonte
  • via Benito Rossi per la zona di Avellino e traverse

I tempi di ripristino del servizio saranno comunicati appena sarà nota la durata dell’intervento in essere da parte della Regione Campania.

Per emergenze e guasti è sempre attivo il numero verde gratuito sia da cellulare che da telefono fisso 800 511 717 e il servizio segnalazione disservizi attraverso l’app MyGesesa direttamente dal proprio cellullare.

Gesesa si scusa per i disagi.