Avvisi

Si comunica che al fine di consentire la realizzazione di interventi volti al potenziamento del sistema idrico potabile a servizio del Comune di Fiumicino e di alcune zone ad ovest di Roma, è necessario effettuare una sospensione del flusso idrico. Di conseguenza, dalle ore 14:00 di venerdì 16 aprile fino alle ore 11:00 di sabato 17 aprile si verificheranno mancanze di acqua e/o abbassamenti di pressione nelle seguenti zone:

Nell’ambito di Roma, XI Municipio:

  • Piana del Sole

Nell’ambito del Comune di Fiumicino:

  • Fregene
  • Focene
  • Maccarese
  • Isola Sacra
  • Fiumicino Città

La sospensione riguarderà anche le strutture dell’Aeroporto “Leonardo da Vinci” con la cui direzione i lavori sono stati preventivamente concordati, in modo da recare il minor disagio possibile al personale di servizio e a passeggeri. Una fornitura idrica sostitutiva sarà garantita da sistemi di accumulo di pertinenza dell’Aeroporto e da 5 autobotti.


Potranno essere interessate dalla sospensione anche zone limitrofe a quelle citate e per limitare i disagi, nell’arco di tempo dei lavori (dalle ore 14:00 di venerdì 16 aprile alle ore 11:00 di sabato 17 aprile), è stato predisposto un servizio di rifornimento tramite autobotti che stazionerà presso gli indirizzi sotto riportati:

  • via della Foce Micina angolo via del Canale
  • via del Serbatoio (in prossimità centro idrico Acea)
  • via delle Torre Clementina angolo via del Canale
  • largo Corrado Tommasi Crudeli
  • via della Foce Micina angolo via delle Ombrine
  • via del Pesce Luna angolo via dei Saraghi
  • viale di Focene 298 (fronte scuola Primaria Colombo Focene)
  • via Dentali angolo viale di Focene
  • lungomare di Ponente angolo viale della Pineta di Fregene
  • via Nettuno angolo via Oneglia
  • via delle Meduse angolo lungomare della Salute
  • aeroporto Leonardo da Vinci

Per i casi di effettiva e improrogabile necessità potrà essere richiesto un servizio straordinario di rifornimento con autobotti al numero verde 800 130 335, mentre per tutte le altre informazioni è possibile contattare il numero verde 800 130 335.

Acea Ato 2, scusandosi per il disagio arrecato, invita gli utenti interessati a provvedere con ampio anticipo alle opportune scorte e raccomanda di mantenere chiusi i rubinetti durante il periodo della sospensione, per evitare inconvenienti alla ripresa della normale erogazione dell’acqua.