IT EN

Acea Ato 5 informa

Il misuratore idrico è il vero ‘cuore’ del servizio idrico: la fatturazione dei consumi segue quanto registrato dal contatore: un misuratore funzionante e aggiornato rende efficace e trasparente il rapporto con i clienti.
Come previsto dal regolamento idrico in vigore il gestore “ha ereditato”, in fase di trasferimento del servizio, la gestione dei contatori di utenza preesistenti, programmarne l’ammodernamento tramite sostituzione, ed occuparsi della installazione dei contatori per le nuove utenze . Tutti i misuratori pertanto devono essere sempre accessibile agli operatori di Acea Ato 5 per gli interventi di manutenzione,per la lettura dei consumi e per i puntuali controlli di potabilità della risorsa.
Dal 2018, Acea Ato 5 ha avviato una campagna di sostituzione dei misuratori idrici che, nel giro di qualche anno, interesserà tutti i contatori delle circa 200.000 utenze servite al fine di avere un parco misuratori completamente rinnovato.
L’intervento è finalizzato anche ad attuare le disposizioni contenute nel decreto ministeriale del 21 aprile 2017, n.93 che detta una serie di regole per il controllo e la verifica sugli strumenti di misurazione legale (quali sono i contatori dell’acqua) e riforma, abolendo le precedenti disposizioni, il sistema normativo in materia, prevedendo specifici obblighi e procedure. Il contatore è nei fatti un misuratore che deve assicurare rispetto delle norme metrologiche e affidabilità.
Tutti gli utenti interessati dalla sostituzione del misuratore riceveranno preventivamente una comunicazione con le informazioni connesse a questa attività. Anche per questo è importante verificare la correttezza dei recapiti di contattato (mail, numeri telefonici e residenza) forniti al Gestore, fornendo eventuali correttivi tramite al numero verde commerciale 800 639 251 o tramite il portale MyAcea (www.myacea.it oppure tramite l’app MyAcea disponibile per sistemi iOS e Android).
L’intervento di sostituzione del contatore è completamente gratuito per il cliente : nessun addebito in bolletta e nessun importo da versare all’operatore che interviene. Gli operatori deputati a tale servizio sono inoltre muniti di apposito tesserino di riconoscimento con fotografia per garantire la massima sicurezza e tranquillità dei clienti.
L’accesso al contatore è finalizzato esclusivamente all’operazione di sostituzione del misuratore. La presenza dell’utente non è necessaria se il misuratore risulta pienamente accessibile. In caso contrario, l’interessato sarà contattato dalla ditta incaricata per concordare un appuntamento.
Qualora il misuratore da sostituire non recasse la matricola “Acea ATO5”, gli incaricati avranno cura di lasciare l’apparecchio all’interno della nicchia nella piena disponibilità dell’utente.
La rilevazione dei consumi avviene come minimo due volte all'anno a distanza di almeno 150 giorni tra le rilevazioni.. È importante ricordare, ad ogni modo, che è sempre possibile effettuare l’autolettura attraverso uno dei canali messi a disposizione.
Inviando periodicamente l’autolettura, si ottiene il vantaggio di rendere sempre coerente la propria bolletta all’effettivo consumo, evitando eventuali successivi ricalcoli Un impegno di piccola entità che rappresenta un grande vantaggio per il cliente.
Per comunicare la lettura del contatore: si può chiamare il numero verde 800 639 251, utilizzare il sito my.acea.it (registrandosi all'area riservata) o l’app MyAcea (per Android e iOS); si può scrivere una mail a commerciale@aceaato5.it o inviare un sms al numero 339 994 2943 (indicando il codice utenza, il codice cliente e i numeri letti sul contatore seguiti da #).