IT EN

Acea Ato 5 informa

Acea Ato 5 ha lanciato anche quest’anno una campagna sul risparmio dell’acqua per sensibilizzare i clienti sull’uso responsabile della risorsa idrica.
L’intero Gruppo, infatti, è impegnato su più fronti per tutelare la risorsa idrica la cui disponibilità è sempre più ridotta a causa dei cambiamenti climatici.
Per questo, Acea Ato 5 è attiva ogni giorno, per ammodernare e rendere i sistemi acquedottistici sempre più resilienti, recuperando quanto più possibile le perdite d’acqua e contribuendo così ad uno sviluppo sostenibile.
L’Azienda ha messo in campo diverse iniziative per la ricerca delle perdite, puntando anche su nuove e avanzate tecnologie; per la distrettualizzazione di tutti i territori serviti; per la diversificazione delle fonti di approvvigionamento e la protezione di quelle esistenti; per il riutilizzo delle acque depurate in agricoltura, tutto con l’obiettivo di realizzare una vera economia circolare anche sull’acqua.
Grandi progetti con un unico scopo finale: migliorare e garantire il servizio idrico integrato, tutelando un bene naturale unico e prezioso come quello rappresentato dall’acqua.
Ci sono però anche tanti piccoli gesti che ognuno di noi può compiere per dare il proprio contributo in favore del risparmio idrico e della tutela ambientale. Piccole regole da applicare quando in casa si usa l’acqua per il benessere di tutti e del territorio in cui viviamo. Ecco qualche esempio:
Fai attenzione a non utilizzare in modo improprio l’acqua potabile ed evita di usare l’acqua potabile per innaffiare le piante di casa.
Usa il frangigetto sui rubinetti
Applicando un frangigetto al rubinetto si produrrebbe un notevole risparmio: una famiglia di tre persone potrebbe risparmiare circa 6.000 litri d'acqua in un anno!
Chiudi il rubinetto quando ti lavi i denti o ti radi
Se tenessimo aperto il rubinetto solo per il tempo realmente utile per il prelievo dell'acqua effettivamente necessaria, potremmo risparmiare circa 2.500 litri di acqua per persona all'anno!
Ripara il rubinetto che gocciola o il water che perde
Riparare il rubinetto che gocciola permette di risparmiare in un anno circa 21.000 litri d'acqua. Riparando il water si può evitare il lento ma costante fluire dell'acqua e risparmiare circa 52.000 litri d'acqua in un anno. Inoltre, installando cassette di scarico in grado di erogare la quantità di acqua strettamente necessaria (a scelta tra 6 o 12 litri), si arriverebbe ad un risparmio del 50%, quantificabile in circa 26.000 litri d'acqua in un anno.
Meglio la doccia
Per una doccia sono necessari circa 20 litri d'acqua, mentre per un bagno ne occorrono circa 150.
Lava le verdure lasciandole a mollo
Lascia le verdure a mollo in una vaschetta per un certo periodo di tempo e risciacquarle poi velocemente sotto un getto d'acqua: per una famiglia di tre persone è stato calcolato un risparmio di circa 4.500 litri all'anno.