Matrice di materialità

Matrice di materialità 2017

Acea elabora, con cadenza periodica, la matrice di materialità: un grafico bidimensionale che rappresenta, su una scala di importanza da 0 a 100, il posizionamento dei temi di natura economica, sociale, ambientale e di governance di maggior rilievo (cosiddetti “materiali”) sia per l’azienda che per gli stakeholder.
A seguito della definizione del Piano di Sostenibilità 2018-2022, Acea ha condotto un aggiornamento dell’analisi di materialità, rivedendo la posizione dell’azienda rispetto ai temi più rilevanti (studio del contesto e confronto con il management). Il risultato è la matrice di materialità con 24 temi, di cui 20 in alta rilevanza (punteggio 66-100) e 4 in media rilevanza (punteggio 36-65), riportata nel grafico di seguito.
 I temi in alta rilevanza sono risultati coerenti con la pianificazione strategica del Gruppo, industriale e di sostenibilità.


Uso efficiente dell’acqua: risparmio idrico e riduzione delle perdite


Centralità del cliente


Valorizzazione dei rifiuti / economia circolare


Tecnologia e innovazione su processi industriali, infrastrutture e servizi


Tutela di salute e sicurezza sul lavoro


Valorizzazione del capitale umano


Creazione di valore integrato (economico, sociale e ambientale)


Contributo allo sviluppo del territorio


Tutela del territorio e delle acque superficiali e sotterranee


Etica, rispetto delle regole e compliance


Crescita industriale focalizzata sulle infrastrutture


Tutela della qualità dell’acqua potabile 


Sviluppo di sinergie con soggetti pubblici e partner privati 


Cambiamento climatico: azioni di mitigazione e adattamento 


Ascolto, coinvolgimento e sensibilizzazione degli stakeholder e relazioni con il territorio 


Gestione sostenibile della catena di fornitura 


Politica della remunerazione e valutazione delle performance del top management


Consolidamento degli elementi di sostenibilità nella governance aziendale 


Qualità dell’aria: contenimento delle emissioni inquinanti in atmosfera 


Gestione dei rischi connessi alla sostenibilità 


Valorizzazione degli elementi esg nei rapporti con la comunità finanziaria 


Gestione della diversità e welfare aziendale 


Salvaguardia della biodiversità


Tutela dei diritti umani