Acea Scuola

L'iniziativa, ideata da Acea per il mondo della scuola dedicata agli alunni e insegnanti del secondo ciclo delle scuole primarie e secondarie di I grado di Roma Capitale e Città Metropolitana, si rinnova proponendo un nuovo progetto "immersivo" incentrato sulla sostenibilità e l'educazione al risparmio idrico. Acea Scuola prende il via in concomitanza con la Giornata mondiale dell’acqua.
Quest’anno l’acqua sarà la protagonista attraverso uno spettacolo multimediale, mentre nelle prossime edizioni si affronteranno le tematiche dell’energia e dell’ambiente.

L’attività didattica si svolgerà in uno scenario non convenzionale, l’Auditorium della Conciliazione:  il soffitto e le pareti dell’Auditorium si trasformeranno, infatti, in un enorme schermo in modo da avvolgere gli studenti in immagini di grande impatto, realizzate ad altissima definizione, che riprodurranno il lungo viaggio dell’acqua dalla sorgente fino alle nostre abitazioni.
 

Il percorso, realizzato come un viaggio straordinario nel mondo dell’acqua, permetterà ai ragazzi e ai loro insegnanti di vivere in un modo unico le risorse, le azioni e le tecnologie che Acea impiega per garantire la tutela e la qualità della preziosa risorsa acqua.

Campagna di sensibilizzazione sul risparmio idrico “Cosa faresti tu per difendere l’acqua”

Il progetto prevede inoltre anche una Campagna di Ascolto: DifendiAMO l’acqua! “Diventa protagonista della prossima campagna di sensibilizzazione sul risparmio idrico”.
Le classi potranno produrre un video messaggio della durata massima di 30’’, anche realizzato su tablet e smartphone, capace di esprimere un concetto in modo efficace e sintetico, riguardante l’Acqua ed il risparmio idrico: “Cosa faresti tu per difendere l’acqua?”
Leggi di più nel comunicato stampa

Il progetto è patrocinato dall’Assessorato alla Persona, Scuola e Comunità Solidale e promossa dall’XI Commissione Consiliare Permanente Scuola di Roma Capitale.

Acea Scuola. DifendiAMO l'acqua!

I numeri di Acea Scuola 2018-2019



8
giornate


circa 10.000
studenti


180
scuole