L’illuminazione del Foro è stata promossa dalla Soprintendenza Speciale per il Colosseo e l'Area Archeologica Centrale di Roma e Acea ne ha curato la progettazione e la realizzazione. Dal tramonto all’alba il cuore antico della città di Roma è visibile a tutti da via dei Fori Imperiali, dal belvedere del Clivo Capitolino, dalla piazza antistante il Carcere Mamertino con una luce che varia le sue sfumature dal bianco oro al bianco morbido, valorizzando la materia delle strutture. I fasci di luce del nuovo sistema illuminotecnico avvolgono la Via Sacra, dall’arco di Tito a quello di Settimio Severo, le Basiliche di Massenzio, Aemilia e Julia, la Casa delle Vestali, la piazza del Foro, la Curia, i templi di Saturno, di Antonino e Faustina, di Cesare, dei Dioscuri e la chiesa di Santa Maria Antiqua.

Estetica che sposa funzionalità: grazie alla tecnologia LED il nuovo impianto permette di risparmiare il 60% sui consumi.

Acea illumina i Fori Imperiali

Acea illumina i Fori Imperiali
Acea Official
immagine
immagine
Acea illumina i Fori Imperiali
Web Acea
immagine
immagine
Acea illumina i Fori Imperiali
Web Acea
immagine
immagine
Acea illumina i Fori Imperiali
Web Acea
indietro
avanti